8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio

Se non stai accumulando un patrimonio adeguato tutti i sogni che hai fatto relativamente all’indipendenza economica sono destinati a restare tali.

Per trasformarli in realtà, per poterti definire un autentico seguace del movimento FIRE, devi assicurarti di stare facendo le cose per bene.

La maggior parte delle persone non si arricchisce per caso, ma grazie ad abitudini acquisite volontariamente e alla messa in pratica di strategie di comprovata efficacia.

Abituati bene

Le buone abitudini sono il segreto di pulcinella per avere successo. Ciò vale in tutti i campi, compreso quello finanziario.

Se non stai accumulando un patrimonio – grandezza relativa, mi rendo conto -, molto probabilmente dipende proprio dal fatto che non hai delle buone abitudini e, di conseguenza, non metti in atto le giuste azioni.

Prima di proseguire, forse è il caso di spendere due parole sul concetto di patrimonio. Come accennato, si tratta di una grandezza molto generica e certamente soggettiva. Il patrimonio a cui faccio riferimento, è quella somma di denaro con la quale il tuo percorso verso la libertà finanziaria può assumere le sembianze di un qualche cosa di realmente raggiungibile.

8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio

Vediamo quali sono gli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio adeguato ai tuoi obiettivi.

  • Lavori duro, ma non in modo intelligente;
  • non ti focalizzi nell’aumentare la tua capacità di guadagno;
  • spendi per cose che non puoi permetterti;
  • ti accontenti del “posto fisso”;
  • non stai investendo;
  • stai inseguendo il sogno di altri e non il tuo;
  • non hai fissato degli obiettivi coerenti;
  • paghi prima gli altri e poi te stesso.
amazon kindle unlimited

I° segnale: non lavori con intelligenza

Il primo degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio coerente con le tue aspettative è relativo al lavoro.

Lavorare è importante ed è l’unico modo legale per accumulare denaro (per tutto il resto c’è lo zio d’America – ad avercelo! – o il crimine, ma te lo sconsiglio!).

Sin da piccoli ci insegnano che lavorare con impegno ci consentirà di prosperare nella vita. Purtroppo, ciò non è vero, almeno non del tutto.

Lavorare con impegno, infatti, non ti permetterà di arricchirti. All’equazione manca la variabile intelligenza. Oggi più che mai, lavorare con intelligenza fa tutta la differenza del mondo. Lavorare con intelligenza significa mettere a leva le tue capacità, buttarti nel mondo dell’imprenditoria (anche quella “micro”), oppure investire parte dei tuoi risparmi in modo da sfruttare la leva del tempo, che un altro modo per dire interesse composto.

II° segnale: non stai aumentando la tua capacità di guadagno

Strettamente legato al primo, il secondo degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio idoneo per diventare chi vuoi essere, è quello legato al fatto che non sei sufficientemente focalizzato sull’aumentare le tue entrate.

Magari sei un bravo risparmiatore – ciò è fantastico -, ma credi poco nella tue capacità di guadagnare di più.

Ridurre le spese, gestire il proprio cash flow in modo intelligente e non farsi trascinare dalla moda delle spese futili sono ottime cose, però se davvero vuoi raggiungere degli obiettivi finanziari ambiziosi, devi concentrarti sul trovare il modo di sviluppare delle entrate extra.

III° segnale: spendi in ca… – sciocchezze

Il terzo degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio da vero seguace del movimento FIRE è molto grave e consiste nel fatto che ti concedi delle spese inutili.

Eh sì, se ti capita è davvero molto grave! Inseguire i Jones – come dicono dall’altra parte dell’oceano – è quella pratica contraria a qualunque codice di buona condotta finanziaria che induce le persone a spendere soldi per cose del tutto inutili al solo scopo di non rimanere indietro rispetto ai vicini, agli amici, ai parenti.

L’amico si compra il SUV? Pure io!

Il vicino va in settimana bianca a Cortina? Pure io!

Il cugino si compra una piscina di dimensioni olimpiche? Pure io!

Non ti sto dicendo che non puoi farti passare qualche sfizio, ti sto solo suggerendo di farlo con intelligenza.

IV° segnale: chi si accontenta dello stipendio non gode

Il quarto degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio degno di nota consiste nell’accontentarsi dello stipendio.

La tanto strombazzata sicurezza del posto fisso e dello stipendio certo diventa ogni giorno che passa tutt’altro che sicura. Si tratta di un retaggio culturale del passato, di un passato che – stanne certo – non tornerà più.

Adagiarsi in questa sicurezza solo apparente potrebbe essere il più grave errore finanziario della tua vita.

V° segnale: non hai ancora iniziato ad investire

Il quinto degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio è tanto comune quanto grave: zero investimenti.

Lo devo ripetere per la milionesima volta: investire è l’unico modo conosciuto per far crescere i tuoi soldi nel tempo. Investire in un ETF Indice, per dire, è una cosa alla portata di tutti – non occorre una laurea -, efficace ed a bassissimo costo.

Devi solo comprare delle quote ogni mese in base al tuo piano di accumulo, per tutto il resto c’è l’interesse composto.

VI° segnale: insegui il sogni di altri e non il tuo

Il sesto degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio è molto triste; consiste, infatti, nel darsi da fare per inseguire il sogno di altri anziché il proprio.

Se insegui i sogni o gli obiettivi di qualcun altro, rischierai di ritrovarti alla fine scontento della professione che hai scelto. Il tuo rendimento e la tua retribuzione lo rifletteranno. Riuscirai a malapena a guadagnarti da vivere e ti ritroverai a lottare per arrivare a fine mese.

Semplicemente, non hai quella passione che è indispensabile per avere successo. Una volta che hai identificato quello che ami fare, padroneggialo. Affinare una competenza si rivelerà la tua “arma totale” per accumulare un patrimonio importante ed avere una vita soddisfacente.

VII° segnale: obiettivi non chiari

Il settimo degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio adeguato al perseguimento dei tuoi obiettivi risiede proprio in questi ultimi.

Obiettivi sbagliati, quindi vaghi, insicuri, non misurabili sono il miglior modo per non sapere dove andare, dunque per non raggiungerli.

Vuoi comprare una casa? Vivere all’estero? Fare un viaggio? Condurre una vita agiata quando andrai in pensione? Bene, devi mettere nero su bianco questi obiettivi e stabilire un piano dettagliato per poterli raggiungere.

Ci vogliono determinazione, coraggio, conoscenze e molti sforzi, solo avendo obiettivi ben definiti e una visione chiara è possibile raggiungere il benessere finanziario.

VIII° segnale: non paghi te stesso per primo

L’ottavo degli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio si verifica quando non metti in pratica uno dei principi base del movimento FIRE; quello che recita: paga prima te stesso.

La tentazione di provvedere prima a pagare tutte le spese e solo dopo, se rimane qualcosa, pagare se stessi, è del tutto naturale. Ecco perché è così difficile da estirpare.

Naturale, però, non vuol dire saggia. Impara a pagare prima te stesso, vedrai ben presto al differenza. Pagare prima se stessi significa accantonare prima i soldi da destinare a fondo di emergenza e/o investimenti e solo dopo provvedere a tutto il resto.

Come si suol dire, prima il dovere e poi il (dis)piacere!

Conclusioni

Adesso conosci gli 8 segnali di allarme sul fatto che non stai accumulando un patrimonio non adeguato al perseguimento del benessere economico.

Quanti di questi segnali di allarme si sono attivati leggendo l’articolo? Spero nessuno ma se per caso ti sei ritrovato in una o più delle otto condizioni, non strapparti i capelli: hai tempo per rimediare.

L’importante è avere la consapevolezza di ciò che si vuole ottenere e riconoscere gli ostacoli lungo il cammino. Sapendo ciò, nessun problema è irrisolvibile; anzi, potrebbe rivelarsi una buona palestra per crescere e migliorarsi.


Se questo articolo ti è piaciuto e non vuoi rischiare di perderti i prossimi, iscriviti al blog!!!

.

amazon kindle paperwhite

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: